A Sail for the Blue

It remains to raise funds:
Need €135,000
Italy, Veneto, Padova
01.07.2022 - 30.09.2022
Money support
0raised of135000
Beneficiaries
Enviroment, Animals, Children and teenager, Citizens and communities, Old people, Families, adults
Details about non financial support

iconMoney support: €135,000.00 needed.


About us

  • SummarySummary

    Secondo il Servizio di Ricerca del Parlamento Europeo (EPRS) ogni anno finiscono negli oceani dai 4,8 ai 12,7 milioni di tonnellate di plastica, andando a creare delle vere e proprie isole artificiali in mezzo agli oceani che vanno a contaminare la flora e la fauna marina.

    Il problema della plastica è che, come materiale, degrada molto lentamente, sciogliendosi in centinaia di anni, durante i quali si trasforma in particelle microscopiche.

    Con il termine microplastiche ci si riferisce perlopiù a questi piccoli pezzi di materiale che però causano danni enormi. Si chiamano in questo modo perché sono proprio microframmenti di plastica (dimensioni comprese tra gli 0,33 e i 5 mm) che tuttavia sono in grado di causare conseguenze devastanti per interi ecosistemi. Le microplastiche presenti in mare possono essere inghiottite dagli animali marini. 

    Attraverso la catena alimentare, la plastica ingerita dai pesci può così arrivare direttamente nel nostro cibo.

  • ChallengeChallenge

    Portare una reale testimonianza dei reali danni che l'uso indisciplinato della plastica sta causando alla flora e alla fauna marina e terrestre. Vogliamo sensibilizzare le attuali e future generazioni affinché le cose cambino il prima possibile, perché siamo convinti che la soluzione al problema della plastica e delle microplastiche deve partire da ogni singolo individuo.

  • SolutionSolution

    Effettueremo una traversata atlantica, partendo da Cape Canveral per arrivare a Genova. 
    Con il supporto dell'Università di Padova a bordo della barca a vela ci sarà un ricercatore scientifico con tutta la sua strumentazione analizzeremo le acque della Corrente del Golfo, dell'Oceano Atlantico e del Mar Mediterraneo.
    Un viaggio di circa 4.000 miglia nautiche che verranno documentate da un regista professionale. 
    Il docufilm sarà una testimonianza concreta della traversata e degli effetti che hanno plastiche e microplastiche nell'ambiente marino.
    L'anteprima del docufilm verrà presentata a settembre alla Mostra del Cinema di Venezia e in quella occasione verranno condivisi anche i risultati finali della ricerca appena conclusa.
    Per sensibilizzare le nuove generazioni a cavallo del 2022 e del 2023 verranno organizzate attività didattiche con alcune scuole elementari.

Monthly report

no data

Project news

no news

loading-spinner